M1 Budapest

La linea Metropolitana M1 di Budapest (linea gialla), chiamato anche Földalatti (in italiano “sotteraneo”), é un vero capolavoro artistico e ingegneristico, infatti il progetto é del 1870 e la sua inaugurazione risale a 1896 e risulta la linea metropolitana piú antica dell’europa continentale. fu costruita dall’azienda tedesca Siemens che aveva vinto l’appalto.

La costruzione è iniziata con i scavi dei tunnel in due direzioni larghi 6 metri e lunghi 3225,56 metri (3,2 Km). La profondità massima é stata determinata dalle tubature della fognatura della cittá, modificare gli impianti esistenti sarebbe costato troppo e non avrebbe permesso l’apertura della metropolitana entro la scadenza fissata, quindi l’altezza massima della galleria é stata fissata a 2,65 metri per permettere il regolare servizio della metropolitana e i servizi della cittá giá esistenti. Le fondamenta e le pareti laterali sono in cemento. La ferrovia fu affidata al progettista, alle società Siemens e Halske, mentre i lavori di terra, cemento e installazione furono affidati a Róbert Wünsch (una azienda di Budapest). Il direttore Ingegnere era Ödön Vojtek. Le piastrelle marroni e bianche che ricoprono le stazioni sono state realizzate e decorate dalla fabbrica manifattura di porcellane Zsolnay.

La costruzione della M1 Budapest nel 1888 circa:

M1 Budapest

M1 Budapest

Mappa della linea Metropolitana M1 di Budapest ha 11 stazioni:

M1 Budapest mappa

 

Alcuni luoghi importanti sul tragitta della M1 di Budapest:

  1. Vörösmarty tér / Deák Ferenc tér (Centro di Budapest)
  2. Bajcsy-Zsilinszky út (Basilica di Santo Stefano)
  3. Opera (Teatro dell’Opera di Budapest)
  4. Vörösmarty tér (Casa del Terrore)
  5. Hősök tere (Piazza degli Eroi)
  6. Széchenyi fürdő (Terme Szechenyi / Zoo Budapest)

Nel 1970 furono approvati l’estensione della linea. I lavori sono stati completati per il centenario dell’unificazione di Budapest. Il 30 dicembre 1973, la linea fu estesa a Mexikói út, portando sottoterra l’intera linea di 4,4 km. È stata inoltre realizzata una nuova stazione di veicoli nel nuovo terminal. I treni articolati Ganz ancora in utilizzo oggi sono entrati in servizio al momento del rinnovo. Nel 1955 la stazione di Deák Ferenc tér fu ricostruita a causa della costruzione della linea della metropolitana est-ovest: fu trasferita nell’adiacente piazza Engels (ora: piazza Elisabetta). Il Museo della metropolitana di Budapest, un sito espositivo permanente della Metropolitana di Budapest è stato allestito nella sezione del tunnel non più necessaria. Durante la ricostruzione, anche le attrezzature di sicurezza furono sostituite e, alla fine del 1973.

Video sulla costruzione, l’estensione e ammodernamento della M1 di Budapest Földalatti (in lingua Ungherese):

Vi consigliamo di utilizzare la linea Metropolitana M1 di Budapest per visitare i vari musei e luoghi della capitale per ammirare le particolaritá e le sue bellezze.