Passare la Pasqua a Budapest potrebbe rivelarsi una scelta fantastica grazie al Festival Di Pasqua che ha luogo al Castello di Buda (domenica e lunedì). Le terrazze del Royal Palace ospiteranno un vasto assortimento di programmi per tutte le età e gli interessi nei due giorni delle vacanze pasquali. Oltre ai programmi, si avrà l’opportunità di degustare i piatti tipici della tradizione locale (tra cui le carni tipiche pasquali: prosciutto affumicato, pollo, agnello ma anche piatti di pesce) e bere mentre si gode del panorama mozzafiato delle terrazze del castello.

pasqua_easy
CENA DI PASQUA IN CROCIERA SUL DANUBIO

Un modo molto romantico di godere dei panorami più bello di Budapest in crociera sul Danubio.

Nell’escursione di un’ora e mezza non solo si possono ammirare i paesaggi, ma viene offerta anche una cena/buffet di quattro portate da degustare ascoltando la talentuosa Hungaria Orchestra che accompagnerà la serata. Verrà anche consegnata una piccola sorpresa di Pasqua da portare a casa come ricordo dell’esperienza ungherese.

Il prezzo del biglietto?
È possibile prenotare qui

FESTIVAL DI PASQUA

Prezzo d’ingresso giornaliero:

  • Intero: 2800 fiorini,
  • Bambini (dai 3 ai 14 anni): 1000 fiorini,
  • Studenti, pensionati: 1500 fiorini,
  • Biglietto familiar (2 adulti e Massimo 4 bambini): 5000 fiorini

I biglietti sono validi anche per la mostra del Museo di Storia di Budapest. L’ospite di onore della quarta edizione del Festival di Pasqua al Castello di Buda sarà Székely Land dalla Transilvania, che introdurrà le loro tradizioni pasquali uniche, la musica folk e le danze.

PROGRAMMA DI DOMENICA 27 MARZO

Un’antica danza primaverile di benvenuto e una processione inaugureranno la cerimonia dell’Albero Della Vita (un albero simbolico adornato con delle uova di Pasqua in ceramica colorate) e verrà svolta dal Csillagszeműek Dance Ensemble e dalla Tündök Band, che inizieranno la loro introduzione alle 12.00.
Successivamente verrà ospitato uno spettacolo presso il Teatro Garabonciás che aprirà ufficialmente la celebrazione della due giorni, presso la strada dello storico castello.

Durante la giornata ognuno potrà scegliere tra i tanti concerti organizzati (di musica internazionale, folk o classica) e spettacoli di danza che si svolgeranno sul palco principale nella corte Hunyadi.

PROGRAMMA DI LUNEDì 28 MARZO

Le ragazze e le donne, durante la giornata di lunedì, verranno cosparse di acqua brillante o di un po’ di acqua fredda come la tradizione ungherese richiede durante la Pasquetta (oggi gli uomini utilizzano un po’ di profumo, mentre decenni fa le donne venivano bagnate con delle secchiate di acqua fredda).
Questa pratica è connessa a degli antichi riti di fertilità e si rifà alle cerimonie cristiane.
La giornata parte con un concerto e delle danze offerte dalla Kolompos Band, che inizieranno a festeggiare dalle ore 11.00.

Il Gala delle Danze Folkloristiche inizierà alle 12.00, mentre alle 13.30 i bambini saranno invitati allo spettacolo di marionette di Székely, seguito dalla performance del Libro delle Foreste al Teatro Aranyszamár alle 15.00.
Alle ore 16.00 avranno luogo i concerti di Márta Sebestyén e Judit Andrejszki, mentre alle 17.00 chiuderà il festival la performance di Ági Szalóki.

ATTIVITÀ COMUNI AI DUE GIORNI

Durante l’intera celebrazione verranno offerte delle specialità ungheresi da accompagnare con un calice di vino ungherese nelle terrazze Wine & Gastro, nella corte Hunyadi.

Anche i salutisti avranno modo di deliziarsi con delle specialità bio, vegetariane, etc.
Al mercato delle arti e della gastronomia si possono trovare dei souvenir unici e delle specialità uniche.